Hatra è nostra

Iraq-Hatra-Photos-Packages(1)

Mi arriva notizia della distruzione del sito archeologico di Hatra (Iraq), da parte dei miliziani dell’ISIS.

Ecco la bella immagine del fondamentalismo moderno: cancellare il passato, distruggerlo, per poi sostituirlo con un eterno, violento, perverso presente.

Non crediamo che la cosa non ci riguardi, perché l’Iraq è lontano: quello che questi miliziani hanno fatto è appropriarsi con la forza del passato, delle sue vestigia, e cercare di cancellarlo. Uno sfregio che è, in realtà, un affronto a tutti.

Forse l’unico modo che una persona comune ha di opporsi a tutto questo è coltivare la memoria, conoscere il passato ed esserne consapevole, sia che si tratti della storia della propria collettività che di quella familiare, personale.

Non si va da nessuna parte, non si fa niente di buono, senza conoscere la propria identità.

Annunci

One thought on “Hatra è nostra

  1. non è solo Hatra che hanno distrutto ma anche una parte di noi, privandoci della vista e dell’impronta della storia, così come hanno barbaramente violato Nimrud e il museo iracheno.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...