Quit Your Crappy Job Day

Oggi ricorre una data piuttosto particolare: l’ International Quit Your Crappy Job Day.

Un invito che potrebbe sembrare scriteriato, da irresponsabili – specie in questi tempi di crisi – eppure… con quanta gente infelice abbiamo a che fare, quotidianamente? O magari gli infelici siamo noi, piccoli schiavi con salari ridicoli?

Lasciare un lavoro non è cosa da poco, richiede riflessione e una attenta pianificazione. Non sempre è necessario: potrebbe anche bastare mettere i puntini sulle i.

Una cosa è certa: è proprio quando ci sentiamo infelici che dobbiamo fare qualcosa… e il Leave You Crappy Job Day potrebbe essere il momento giusto per pensare a come cambiare in meglio il nostro lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...