Rompere il ghiaccio

Il mio blog nuovo di zecca non mostra altro che uno spazio vuoto, così grazioso nel suo minimalismo da essere quasi zen. Come potrei turbare tanta perfezione?

Ma non ho aperto un blog per restare il contemplazione del vuoto.

Ci sono parole che devono essere trovate, discorsi da intessere. La pagina appare ora liscia e chiara come una lastra: non più uno specchio, ma una superficie ghiacciata.

Una lastra da ridurre in frantumi, in attesa del gesto creativo.

Annunci